Itinerario della Tuscia

RISERVA NATURALE DEL MONTE RUFENO ( a 3 Km)

La Riserva Naturale Monte Rufeno, istituita nel 1983, fa parte del sistema delle aree protette del Lazio e si estende per 2892 ettari nel territorio del Comune di Acquapendente . Protegge estesi boschi, in un paesaggio collinare attraversato dal fiume Paglia. Predominano querceti misti, oltre a macchia mediterranea e rimboschimenti a conifere e ospita flora e fauna molto ricca con la presenza di specie rare.

PROCENO (a 5 Km)

Proceno | Itinerario della Tuscia

Sorge su un poggio, centro agricolo dei Monti Volsini, alle falde nord-occidentali del rilievo vulcanico. Di origine etrusca, come testimoniano i sepolcreti scoperti nelle vicinanze dell’abitato, vuole la tradizione che sia stato fondato da Porsenna nel secolo VI a.C. Nell’alto Medioevo fece parte del Marchesato di Toscana (secolo X) e fu ereditato dalla Chiesa dopo la morte di Matilde di Canossa nel 1115. Assoggettato al Comune di Siena alla fine del secolo XIV, appartenne poi agli Sforza e ai Cecchini, cui appartiene tuttora il monumentale Castello.

 

ACQUAPENDENTE (a 9 Km)

Acquapendente è situata nell’estremo nord del Lazio una decina di chilometri a nord del Lago di Bolsena, la cittadina è attraversata dalla Via Cassia.

Acquapendente | Itinerario della Tuscia

Acquapendente deve il suo nome al fatto di essere situata nei pressi di numerose piccole cascatelle che confluiscono nel fiume Paglia. Cittadina di origine etrusca, famosa nel mondo per la sua manifestazione di metà maggio “I Pugnaloni” opere realizzate a

mosaico con fiori, foglie e materiali vegetali.